Questo è ciò che succede quando ci si innamora idealizzando qualcuno.

innamora-idealizzando

Spesso le fantasie iniziano allo stesso modo, come qualcosa di innocente. Sono bellissimi desideri, benigni, il genere di cose che fa venire le vertigini e riempie di speranza. Forse è un amico al quale hai nascosto i tuoi sentimenti. Forse una celebrità, o in realtà solo un personaggio dello schermo.

Qualcuno che diventa questo sogno irraggiungibile, qualcuno che ti avrebbe cambiato la vita. Qualcuno che rappresenterebbe il tuo futuro ideale. E così, questo è quello che diventi. Sei tu a decidere se avere questa persona, questa fantasia, e tutto il resto sarebbe al suo posto. Sarai felice. Potrai vivere la vita che desideri. Ma ogni volta che facciamo questo, la persona che abbiamo idealizzato è ben lontana dalla realtà, o forse, non è affatto realtà. Diventa semplicemente un’idea. Un’idea di ciò che si vuole, cosa si sta disperatamente cercando. Siete voi a decidere senza nemmeno chiedere. Tu li definisci già la l’anima gemella prima ancora di conoscere la loro anima.

Quando si ama l’idea di amare qualcuno, allora si andrà incontro senz’altro alla delusione. Hai creato un sogno così grandioso che diventa inevitabilmente irrazionale. Neanche la persona più meravigliosa di questo mondo potrebbe competere con il sogno che hai creato o con la persona immaginaria della tua fantasia. Se si continua di questo passo, e lo dico per esperienza, si sta solo sabotando la possibilità di avere invece qualcosa di reale. Si sta correndo il rischio di non conoscere realmente qualcuno, e non si raggiungerà mai una vera intimità con qualcuno. Sì, questo è l’unico modo per innamorarsi veramente. Non è che si dovrebbe fare un backup coi proprio sogni.

Non sto suggerendo di buttare via tutte quelle cose che stai sperando di trovare in un partner. E’ senz’altro bene sapere ciò che si vuole. Ed è bene avere degli standard per come ci si aspetta di essere trattati. Tuttavia non puoi imporre a una persona a imparare tutto su di te. Non pensare che deve capire tutto di te. Non pensare a come vorresti questa persona; accettala com’è. Questo sarebbe ingiusto per tanti motivi. E questo è un buon modo per rimanere per sempre da soli.

Quando si ama l’idea di essere innamorati, non si è realmente innamorati. Forse si sta cercando di proteggere se stessi, perché soffrire per qualcuno è terrificante. Forse hai paura di aprirti. Ma finchè fantasticherai, non potrà essere mai chiamato amore. L’amore richiede il contatto fisico ed emotivo, parlarsi, ascoltarsi, vedendo i difetti nell’altra persona e avere ancora voglia di restarci. E tutto questo non lo puoi fare semplicemente con un idea o idealizzando.
Un’idealizzazione sarà sempre e solo questo: un’idealizzazione